"Firma trattato Costituzione Europea"

Roma, 29 Ottobre 2004

La storia

La firma del Trattato è avvenuta ancora una volta a Roma in Campidoglio, Sala degli Orazi e Curiazi, la stessa sala in cui i sei Paesi fondatori:

– Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda – firmarono il 25 marzo 1957 i Trattati istitutivi della Comunità economica europea (CEE) e della Comunità europea per l’energia atomica (Euratom), da cui il nome ancora in uso di “Trattati di Roma”.

La firma

Il 29 ottobre del 2004 la Carta Costituzionale dell’Unione europea, studiata e progettata dalla Convenzione e, dopo lunghe trattative, definitivamente approvata il 18 giugno 2004 dalla Conferenza Intergovernativa, è stata sottoscritta dai Rappresentanti dei 25 Stati dell’UE. l 29 ottobre 2004 i Capi di Stato e di Governo ed i Ministri degli Affari Esteri di 29 Paesi europei hanno partecipato a Roma alla cerimonia della firma del Trattato e dell’Atto finale che stabiliscono una Costituzione per l’Europa , che sostituisce parte dei Trattati esistenti. Il Consiglio dei Ministri, fu convocato nel pomeriggio, dove venne approvato il disegno di legge per la ratifica del Trattato

Firma trattato Costituzione Europea

Roma- 29 Ottobre 2004

La storia

La firma del Trattato è avvenuta ancora una volta a Roma in Campidoglio, Sala degli Orazi e Curiazi, la stessa sala in cui i sei Paesi fondatori:

– Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda – firmarono il 25 marzo 1957 i Trattati istitutivi della Comunità economica europea (CEE) e della Comunità europea per l’energia atomica (Euratom), da cui il nome ancora in uso di “Trattati di Roma”.

La firma

Il 29 ottobre del 2004 la Carta Costituzionale dell’Unione europea, studiata e progettata dalla Convenzione e, dopo lunghe trattative, definitivamente approvata il 18 giugno 2004 dalla Conferenza Intergovernativa, è stata sottoscritta dai Rappresentanti dei 25 Stati dell’UE.
l 29 ottobre 2004 i Capi di Stato e di Governo ed i Ministri degli Affari Esteri di 29 Paesi europei hanno partecipato a Roma alla cerimonia della firma del Trattato e dell’Atto finale che stabiliscono una Costituzione per l’Europa , che sostituisce parte dei Trattati esistenti.

Il Consiglio dei Ministri, fu convocato nel pomeriggio, dove venne approvato il disegno di legge per la ratifica del Trattato